SgkG5tiqDa quando è stata diffusa la notizia dell’avvio della procedura di asta pubblica per l’ex complesso Igdo diCiampino movimenti e partiti politici hanno riempito le testate giornalistiche locali con improvvisate e sensazionalistiche proposte per l’acquisto del complesso da parte del Comune di Ciampino.

Prudente e attenta invece la posizione dell’Amministrazione comunale che sta seguendo con attenzione la procedura avviata dalla Siciet vagliando ogni possibile pianificazione del sito rispettando scrupolosamente la destinazione d’uso dell’area cosi come previsto dal piano regolatore generale.

Esprimo pieno appoggio alle scelte che il comune di Ciampino andrà a realizzare senza compromettere pericolosamente il bilancio comunale. Ho chiesto personalmente al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti un incontro per rappresentare l’intera vicenda e le esigenze dell’Amministrazione comunale di Ciampino e vagliare la possibilità di un intervento della stessa Regione in questa importante, e nello stesso momento, difficile vicenda.

Non possiamo però dimenticare l’importante impegno economico e sociale preso dal presidente Zingaretti con l’Amministrazione Terzulli per la realizzazione del sottopasso di Casabianca che è stato inserito tra le opere strategiche del territorio Regionale e che ha già visto l’avvio dell’iter amministrativo tra tutti Enti coinvolti: Città Metropolitana, Regione Lazio e Astral.

L’incontro con il presidente Zingaretti è stato fissato per la prossima settimana al termine del quale prontamente informerò il Sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli che se lo riterrà opportuno coinvolgerà ulteriormente le forze politiche e sociali del territorio”.

 
Annunci