Il 21 marzo esponiamo tutti una bandiera dell’Europa

Giovedì 21 marzo, giorno in cui il calendario festeggia San Benedetto, patrono d’Europa, parte la campagna di sensibilizzazione in corso in tutta la Ue per il rilancio degli ideali di pace e di cooperazione sui quali si fonda l’Unione Europea.

L’appello, lanciato in Italia da Romano Prodi, prevede di esporre la bandiera blu con le stelle gialle, simbolo di pace e prosperità, a partire dal 21 marzo e fino alle elezioni europee, per lanciare il messaggio che l’Italia ha bisogno dell’Europa, così come l’Europa ha bisogno dell’Italia. Perché senza Europa il nostro Paese non ha futuro.

Anche il Partito Democratico di Ciampino esporrà quindi all’esterno dei locali del circolo la bandiera europea insieme a quella italiana ed invita tutti i cittadini di Ciampino a fare altrettanto per rinnovare quegli ideali verso cui i cittadini europei, in questo momento storico che stiamo vivendo, sembrano aver raggiunto le punte più elevate di disaffezione.

Con questa iniziativa il Partito Democratico di Ciampino vuole anche ricordare gli insegnamenti di uno dei padri fondatori del progetto europeo, “Altiero Spinelli”, al quale è stata intitolata la nostra sede fin dalla sua apertura negli anni ’90, non solo quale doveroso omaggio alla genialità del suo pensiero ma anche e soprattutto quale invito a riprendere l’azione politica da lui intrapresa per realizzare l’obiettivo di un’Europa federale.

Non possiamo permettere che l’Europa venga indebolita dai sovranisti che non comprendono che la dimensione minima indispensabile affinché un’entità politica sia davvero indipendente, sovrana ed autosufficiente, deve superare ampiamente la dimensione dello Stato nazionale evitando che siano solo gli Stati continentali come la Russia la Cina a poter svolgere un ruolo autonomo sulla scena internazionale.

Per questo abbiamo bisogno, non di una fragile Unione Europea, né di una fragile confederazione di Stati nazionali proposta da alcuni ‘sovranisti’, bensì di un’Europa unitaria ed integrata.

La bandiera europea serve a garantirci il futuro, perché di fronte a giganti come la Russia, gli Usa e la Cina o siamo in Europa o non ce la facciamo neanche a garantire la nostra bandiera tricolore, che rappresenta la nostra identità, il nostro welfare, il nostro stile di vita. Paradossalmente i sovranisti non comprendono che indebolendo l’Europa indeboliscono anche la sovranità degli Stati membri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...